Open login
Eventi in Umbria
14-26 luglio , Festival Assisi Suono Sacro
PDF Stampa E-mail

 

 

 

 

 

 

14- 26 luglio: è oramai alle porte la seconda edizione di Assisi Suono Sacro, il Festival ideato, fondato e diretto dal flautista Andrea Ceccomori e dedicato ad indagare i rapporti fra le arti, in particolare il rapporto fra musica e spiritualità. Titolo emblematico di questa edizione Contemplum perché tutto ciò che è nuovo, ieri come oggi, nasce da una pausa di riflessione che il Festival vuole offrire. In programma concerti, masterclass, convegni, mostre ed by deal4me" id="_GPLITA_0" href="http://www.italia-eventi.com/2014/06/assisi-pg-14-26-luglio-festival-assisi.html#">incontri.

Fra gli appuntamenti più significativi ricordiamo: il concerto inaugurale del 14 luglio presso la cattedrale di San Rufino che vedrà protagonista Frate Alessandro e l’Ensemble Assisi Suono Sacro, nato appunto all’interno del Festival da un’idea del flautista Andrea Ceccomori, e i ragazzi dell’Accademia Scena Muta di Ivan Raganato, solisti, oltre allo stesso Ceccomori e a Frate Alessandro, i soprano Felicia Bongiovanni e Lu Ye. Il concerto sarà ripreso da Rainews 24 e Rai World grazie alla collaborazione on Melos Art International.
A riprova di un approccio laico alla spiritualità, in collaborazione con Daniela Cané di Adagio Art Agency Assisi Suono Sacro ha messo in programma alcune date dedicate ai Cinque Sensi dell’Arte: appuntamenti musicali e non solo affiancati da performance destinate a sollecitare uno dei nostri cinque sensi. Si parte, quindi, con la vista il 15 presso il Bosco di San Francesco con uno spettacolo di danze sacre in cerchio sulla figura di Ildegarde Von Bingen e per la coreografia di Carolina Botti sul sottofondo dei dipinti di Michelle Demarque. Mentre il 20 luglio (San Gregorio) sarà dedicato all’olfatto con l’istallazione di Claudio Maccari che diffonderà il profumo di rosa. L’appuntamento si svolgerà in occasione del concerto di improvvisazione Kenosis: sentieri sacri di spoliazione: Andrea Ceccomori, Fabrizio Ottaviucci, Giacomo Grandi improvviseranno con l’anteprima dell’opera omonima di Rossella Vasta.
Due importanti novità assolute del festival riguardano in primis la conferenza il 24 luglio sulla divina proporzione o sezione aurea in musica: un appuntamento dedicato ad un approccio molto particolare alla musica che verrà presentato in anteprima dallo scrittore e musicologo americano Michael Vezzuto. Come seconda novità abbiamo il Concerto per una sola persona, sempre il 24, pensato per ricordare la figura del contrabbassista Fernando Grillo, scomparso un anno fa, che da tempo sognava di realizzare proprio questo singolare concerto in cui l’artista venga messo di fronte ad un pubblico tanto particolare.
Il 16 luglio alla sala San Gregorio in programma un recital del soprano russo Irina Rindzuner, al pianoforte Natalia Mogilevskaia su musiche di Rachmaninoff e Ciaikowsky per trovare una via di dialogo con la spiritualità dell’est tanto cercata da papa Woytila cui il concerto è dedicato.
Il Festival prevede anche by deal4me" id="_GPLITA_1" href="http://www.italia-eventi.com/2014/06/assisi-pg-14-26-luglio-festival-assisi.html#">incontri e convegni. Primo fra tutti, lo ricordiamo, Per un suono povero: tempio musica spazio previsto il 20 luglio presso la Sala Pinacoteca. Al centro del dibattito la poetica e l’intuizione di Assisi Suono Sacro, da tempo alla ricerca di una musica capace di spogliarsi della vacuità di tanti orpelli a cui siamo quasi forzati ai giorni d’oggi e di riempirsi della profondità dell’ascolto. In occasione del convegno sarà presentato il Manifesto per un Suono Povero scritto appositamente da Michele Bianchi e Stefano Valente in sinergia con Terra d’Arte ed Eudonna. Fra i relatori: Stefano Ragni, Padre Maurizio Verde, Matteo Silva, Stefano Graziano, Piermaurzio Della Porta, Orlando J. Garca, gli stessi Bianchi e Valente. Inoltre il 18 presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli, a fianco della Porziuncola, in collaborazione con il Convento, l’Ensemble giovanile di flauti e arpe di Assisi Suono Sacro interpreterà assieme agli artisti Carlo Carnevali e Ferruccio Ramadori un dipinto raffigurante putti musicanti. L’obiettivo artistico è quello di regalare una voce ai soggetti della grande pittura che corredano un monumento come la Basilica di Santa Maria degli Angeli.
La sera del 19 luglio, invece, presso la Pinacoteca in programma l’incontro Ambiente sano ambiente sacro: un convegno su ambiente, urbanistica e architettura, condotto da Lorena Pesaresi e da Monica Baldi e dall’Associazione Leggi per Me che selezionerà alcuni testi letterari e poetici in relazione al tema. Ospite d’eccezione Orsetta Foà.
A chiudere il festival il 26 luglio, presso il FAI Bosco di San Francesco, il Concerto di Silenzio. Un format unico al mondo già presentato lo scorso anno che vede protagonista proprio il silenzio. Ispirato alla poetica d Cage, da una parte, e al silenzio dei mistici, dall’altra, il Concerto del Silenzio è un’occasione, ancora una volta, per vivere, direttamente e nel concreto, un esempio di suono povero.
La scelta dei seminari e delle masterclass è andata su artisti e docenti attenti ad una ricerca sul suono e sulle sue radici. Particolare attenzione quindi ai temi dell’improvvisazione e della musica intuitiva che trovano in Fabrizio Ottaviucci, ad esempio, con la sua ricerca sull’improvvisazione, appunto, e su Giacinto Scelsi uno dei momenti più interessanti (16 e 17 luglio e 22 e 23 luglio). Così come gli appuntamenti con la scuola americana che sarà rappresentata da Orlando J. Garcia (Florida International University, 18 e 19 luglio) per la composizione, Milton Masciadri (University of Georgia, 14- 16 luglio) per il contrabbasso e Paolo Andrè Gualdi (Francis Marion University SC, 14- 16 luglio) per il pianoforte. Fra gli altri by deal4me" id="_GPLITA_2" href="http://www.italia-eventi.com/2014/06/assisi-pg-14-26-luglio-festival-assisi.html#">incontri: la masterclass su Il flauto oggi condotta da Andrea Ceccomori e dedicate alle nuove prospettive compositive ed interpretative di uno strumento dalla storia antica come il flauto (25 luglio); e la masterclass per accompagnatori al pianoforte Ben accompagnati condotta da Natalia Mogilevskaja (23- 24 luglio).
Interessante segnalare l’appuntamento con II 4 quadranti per la gestione degli stati d’animo (20- 21 luglio) rivolto anche ad un pubblico di non professionisti. Così come l’incontro dedicato a Bioenergetica per musicisti: emozione, stress e rilassamento nell’esecuzione musicale e condotto da Giacomo Grandi e Patrizia Romano (18 luglio).
Ricordiamo che il Festival, che vede la presidenza onoraria del Sindaco di Assisi Ingegner Claudio Ricci, è realizzato con il Patrocinio del Comune di Assisi, della Provincia di Perugia e della Presidenza della Regione Umbria E grazie al contributo di Banca Prossima, Banca di Mantignana, Banca Popolare di Spoleto. Il manifesto scelto per questa edizione è stato realizzato da Arturo Casanova e porta il titolo di Vestis Franciscii.
Assisi Suono Sacro giunge alla sua seconda edizione e veste un titolo dal forte carattere simbolico: Contemplum. Un festival dedicato alla sacralità della musica, pensato con la musica in testa e con le note che fluiscono nell’aria. Dai forti tratti spirituali e al contempo laico. Ricco nei contenuti, essenziale e volutamente povero nei tratti, come avrebbe voluto San Francesco. Che intende valorizzare la musica come strumento capace di parlare allo spirito e di portargli il germe della rivoluzione. Come nutrimento prima che prodotto, oltre che, ovviamente, come straordinario linguaggio universale che unisce i popoli ed eleva le coscienze. Un evento che non ha la pretesa di sapere, che ricerca, che vuole scendere ad una profondità vitale in un mondo superficiale dove tutto è banalmente mostrato. Un evento che cerca il suono povero come spoliazione di sé che fa posto ad una nuova ricchezza. La forza del suono origine e fine del creato, dell’uomo e dei popoli, un suono che vorrebbe ricompattare in un tutto organico tutta la musica. Un segno che ci dice che si può cambiare attraverso la musica e la bellezza e attuare quella rivoluzione pacifica, tanto cercata dal cuore dell’uomo contemporaneo, in cerca di valori e significati reali e non solo di simboli o di rappresentazioni esteriori ed artefatte. Assisi Suono Sacro vuole aprire le porte al mondo e tornare a parlare di musica e di arte con amore e rispetto offrendo un evento per i vivi, per chi cerca il nuovo. In fondo, nell’Arte come e nella vita solo l’impossibile è possibile.

PROGRAMMA
14 luglio ore 21.00 Assisi Cattedrale San Rufino
Melos International e Assisi Suono Sacro:
Concerto inaugurale Contemplum 2014 “Musica e Spirito”
In collaborazione con SWI, Provincia di Perugia, Rotary club Trasimeno, Telethon
Con Frate Alessandro, Andrea Ceccomori e Ensemble Assisi Suono Sacro, Lu Ye, Felicia Bongiovanni, Accademia Scenamuta di I.Raganato
I sensi dell’Arte: opera di Silvana Chiozza “Veduta di San Rufino”(2014)
Ripresa televisiva RAI News e RAI World
15 luglio ore 19.00 Assisi FAI Bosco San Francesco
“Ildegarde von Bingen”
I 5 sensi dell’Arte: Danze sacre in cerchio a cura di Carolina Botti
opere di Michelle Demarque
16 luglio ore 19.00 Sala Pinacoteca
“Il suono sacro in occidente”
Conferenza di Stefano Graziano
16 luglio ore 21.00 Sala San Gregorio
“La musica russa: il polmone sinistro nella chiesa di Woityla”
Recital di Irina Rindzuner soprano
Natalia Mogilevskaia, pianoforte
Musiche di Rachmaninoff, Ciaikovsky
17 luglio ore 21.00 Assisi Sala San Gregorio
“Ascensione”
Concerto Ensemble Assisi Suono Sacro Dir. O.J. Garcia
Musiche di:Garcia, Tosic, Start, Part, Glass,Negreiros, C.Ph E. Bach
18 luglio ore 16.00 Sala San Gregorio
Conferenza introduttiva del seminario “Emozione, stress e rilassamento nell’esecuzione musicale”
con Giacomo Grandi e Patrizia Romano
18 luglio ore 21.00 Basilica di Santa Maria degli Angeli
in collaborazione con Convento Porziuncola
“Rarefazione”
Concerto Ensemble Giovanile di flauti e arpe di Assisi Suono Sacro sull’opera della Porziuncola raffigurnte putti suonatori
con l’intervento degli artisti Carlo Carnevali e Ferruccio Ramadori
19 luglio - tramonto e alba Assisi Piazzetta Chiesa Nuova
“Alfabeto di terra e di pane”, incontro di poesia con Antonella Pagano
con Claudio Germanò, armonica
sabato 19 luglio ore 21.00 Assisi Sala Pinacoteca
conferenza/performance/poesia su urbanistica, ambiente e architettura
“Ambiente Sano- Ambiente Sacro”
con Lorena Pesaresi, Monica Baldi e l’Associazione Leggi per Me, con la partecipazione di Orsetta Foa.
I sensi dell’Arte:presentazione opera di Sofia Rocchetti “ Giallo barocco:diciotto passi verso la luce”(2004)
domenica 20 luglio ore 10.00 – 13.00 Assisi Sala Pinacoteca
Convegno “Per un Suono Povero: tempio, musica, spazio”
Interventi di: Michele Bianchi, Andrea Ceccomori, Pier Maurizio Della Porta, Orlando Jacinto Garcia,Stefano Graziano, Stefano Ragni, Matteo Silva, Stefano Valente, Padre Maurizio Verde.
domenica 20 luglio ore 21.00 Assisi Sala San Gregorio
Concerto di improvvisazione intuitiva “Kenosis: sentieri sacri di spoliazione”
con Fabrizio Ottaviucci, Giacomo Grandi,Andrea Ceccomori
Performance con le Opere di Rossella Vasta “Kenosis”, anteprima mondiale
I sensi dell’arte: degustazione olfattiva del profumo alla rosa di Claudio Maccari
lunedi 21 luglio ore 20 Hotel Domus Pacis
Cena sociale di beneficienza
Expo di arte di Monia Romanelli
I sensi dell’Arte
In collaborazione con CTF e Knights of Saint Francis e Fondazione Perugia2019
Il ricavato della serata servirà a sostenere i progetti di Assisi Suono Sacro e a contribuire al restauro dell’opera lignea del ‘600 di San Francesco in preghiera custodita nella Chiesa Nuova
22 luglio ore 21.00 Assisi Sala San Gregorio
Conferenza concerto “Per un pianoforte povero”: il messaggio francescano della hilaritas
relatore e pianista prof. Stefano Ragni
23 luglio ore 18.00 Assisi Sala Conciliazione
“La sacralità della moneta”, un progetto di Marco Nicoletti
in collaborazione con Banca di Mantignana
24 luglio ore 18.00 Assisi Sala Conciliazione
“Armonia Mundi: la sezione aurea in musica e la divina proporzione”, conferenza di Michael Vezzuto, a seguire:
presentazione“La voce della Scarzuola” di Marco Nicoletti, musiche di D. Roccato e A.Ceccomori
24 luglio ore 21.00 Assisi Sala San Gregorio
Concerto “Per una sola persona” in memoriam Fernando Grillo
Pianoforte: Michele Fabrizi
estrazione a sorte della persona candidata: 20 luglio
25 luglio ore 18.00 Assisi Piazza San Rufino
architettura/ musica: visita guidata
“Pietre che cantano. La facciata della cattedrale di San Rufino: guida alla scoperta di armonie e simbolismi” di Marco Nicoletti
25 luglio ore 20.00 - Perugia Cinema Zenith
canto e spiritualità
film “La preghiera di Boris Christoff ” di Magdalena Manolova
Presentazione di Simona Esposito
In collaborazione con l’Istituto Bulgaro di Cultura
26 luglio ore 21.00 Assisi FAI Bosco San Francesco
“43’,2”: il silenzio dai mistici a Cage”
Concerto di silenzio
SEMINARI E MASTERCLASS 14-25 luglio
Il costo dei seminari e masterclass è di €50,00 da versare direttamente all’inizio dell’attività
Tutti gli incontri si svolgeranno presso la Sala San Gregorio
Per l’iscrizione è preferibile inviare una email a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Masterclass di contrabbasso con Milton Masciadri (University of Georgia) 14-16 luglio
Masterclass di pianoforte con Paolo Andrè Gualdi (Francis Marion University SC) 14-16 luglio
Masterclass di composizione con Orlando J. Garcia ( Florida International University) 18-19 luglio
“Flauto oggi”: Andrea Ceccomori 25 luglio
“Musica Intuitiva” seminario di improvvisazione con Fabrizio Ottaviucci: 16-17 luglio
“La musica di Giacinto Scelsi per pianoforte” masterclass con Fabrizio Ottaviucci 22-23 luglio
“Bioenergetica per musicisti: emozione, stress e rilassamento nell’esecuzione musicale”, seminario con Giacomo Grandi e Patrizia Romano 18-20 luglio (presentazione introduttiva: 18 luglio ore 16 Sala San Gregorio)
“ Ben accompagnati” Masterclass per accompagnatori al pianoforte con Natalia Mogilevskaja 23-24 luglio
I 4 quadranti per la gestione degli stati d’animo”, Seminario con Angela Contessa 20-21 luglio rivolto a tutti
 
BOSCO DI SAN FRANCESCO AD ASSISI
PDF Stampa E-mail
fai
Riapertura del Bosco di San Francesco ad Assisi

 Sabato 4 febbraio riapre al pubblico il Bosco, proprietà del FAI, con un ricco calendario di manifestazioni

 

Il Bosco di San Francesco

La visita al Bosco di San Francesco di Assisi, splendido esempio di paesaggio rurale italiano di 64 ettari e oltre 800 anni di storia, è un vero e proprio cammino interiore alla scoperta del messaggio di perfetta armonia tra Uomo e Creato che San Francesco insegnò al mondo. Per diventare protagonisti di questa nuova forma di pellegrinaggio del Terzo Millennio i visitatori sono invitati a percorrere lo stretto sentiero che, partendo dalla Basilica di San Francesco e passando per la Selva di San Francesco, di proprietà della Basilica Papale - Sacro Convento di San Francesco d'Assisi, attraversa terreni boschivi e campi coltivati, radure e oliveti. Giunti a fondovalle, si potranno scoprire le testimonianze di un microcosmo abitato, a cavallo tra il XIII e XIV secolo da monache benedettine, e, più avanti, un'antica torre-opificio dalla quale è possibile ammirare e vivere il "Terzo Paradiso", straordinaria opera di Land Art del Maestro Michelangelo Pistoletto.

 

Per il mese di febbraio il Bosco sarà visitabile solo nei weekend, dalle ore

10 alle 16, mentre a partire dal 1° marzo sarà aperto tutti i giorni (ad esclusione dei lunedì non festivi).

 

Orari di apertura

Il Centro Visitatori presso il Complesso benedettino di Santa Croce, l'info-point e l'ingresso dalla Piazza Superiore di San Francesco seguiranno il seguente orario:

da aprile a settembre dalle 10.00 alle 19.00; da ottobre a marzo dalle 10.00 alle 16.00.

Aperto tutti i giorni eccetto i lunedì non festivi. Ultimo ingresso un'ora prima della chiusura.


 
Il colore, il calore, la cultura dell'ospitalità
PDF Stampa E-mail
Assisi Chiesa di San Francesco

L'Umbria è senza dubbio una delle regioni italiane che meglio sanno valorizzare le meraviglie avute in dono dalla storia e dalla natura, con una variegata serie di proposte di soggiorno, come hotel Perugia e altre strutture in provincia, adatte a tutta la famiglia e che mettono a disposizione: comfort, convenienza, attrazioni artistiche, musica, enogastronomia e panorami di incredibile suggestione.

Leggi tutto...
 
Appuntamenti teatro Lyrick 2014-2015
PDF Stampa E-mail

 

 

JESUS CHRIST SUPERSTAR

28 - 29 NOVEMBRE ore 21.15

Undici anni consecutivi in cartellone nei teatri italiani, oltre 1.000.000 di spettatori, più di 100 artisti alternati nel cast, 19 regioni e più di 1.000 rappresentazioni in 84 città italiane. Questi i numeri di Jesus Christ Superstar, il capolavoro di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, passato alla storia come uno dei musical più famosi e amati di tutti i tempi grazie alla riuscitissima combinazione fra rock, musical e una Grande Storia. Per celebrare i venti anni di repliche, il regista Massimo Romeo Piparo è riuscito a coinvolgere nel ruolo principale protagonista d’eccezione: Ted Neeley, colui che diede una impronta mitica e indelebile al ruolo di Gesù nello storico film di Norman Jewison del 1973. Il musical, in lingua originale, racconta l'ultima settimana di vita di Gesù, dall’ingresso a Gerusalemme alla Crocifissione.

LOCANDINA

con TED NEELEY
coreografie ROBERTO CROCE
direzione musicale EMANUELE FRIELLO
adattamento e regia MASSIMO ROMEO PIPARO

BIGLIETTI

JESUS CHRIST SUPERSTARBIGLIETTO INTEROBIGLIETTO RIDOTTO
PRIMO SETTORE ( A - B ) € 48,50 € 46,00
SECONDO SETTORE ( C ) € 43,50 € 41,00
TERZO SETTORE ( D - E ) € 33,50 € 31,00
ACQUISTA ON LINE
SPETTACOLO DEL 28/11/2014
SPETTACOLO DEL 29/11/2014
 


Contatti

logo2
Via Campiglione, 11
06083 BASTIA UMBRA (PG)
Umbria Italy - P.IVA 03238340545

Banca Unicredit conto corrente intestato a Relais Hotel Campiglione

IBAN  IT54Y0200838282000101867127

PER BONIFICI ESTERO BIC    UNCRITM1J14

 

Monte Paschi di Siena   conto corrente intestato a Relais Hotel Campiglione

IBAN  IT33A0103038281000000502877

PER BONIFICI ESTERO BIC    PASCITM1J29


TESTO02 telefono5 Tel. +39 075.80.10.767+39 075.80.10.767 
Fax +39 075.80.10.768
Mobile +39 346 7720714+39 346 7720714 
TESTO02 email email :hotel@hotel-campiglione.it
email :relais@hotel-campiglione.it

 

 

TESTO01

TESTO02 msn

 hotelcampiglione@hotmail.it
TESTO02 facebook
 Hotel Campiglione
TESTO02 twitter
 Hotel Campiglione
TESTO02 skype_logo
  hotel.campiglione

Riconoscimenti








Hotel Campiglione è parte del gruppo Hotusa Hotels.

Siamo presenti su Guida Michelin dal 1992 , guida Touring dal 1997 , Veronelli dal 2005 , Quality Hotels dal 2006 e presso i migliori siti di booking on line, come Bookings , Venere , Expedia , Hrs e Tripadvisor.

TESTO02
recommended_it-11424-2

TESTO02

BOOKING

TESTO02

VENERE

TESTO02

expedia
TESTO02 logohrs